God save the Archive

God save the Archive

Avete ragione, non dovevo certo scomodare la Regina per questo argomento anche se mi sta molto a cuore!

Se sei appassionato di fotografia (o magari sei un tipo “pro”) di sicuro prima o poi avrai il terrore di perdere il tuo sterminato archivio fotografico… si lo so avete già la vostra fidata “doppia copia” di hard disk sulla scrivania ma questo potrebbe non essere sufficiente! Infatti se entrasse un fulmine nel Vostro impianto elettrico… tanti saluti, oppure in caso di furto o anche calamità naturali (…magari avrete altri problemi a cui pensare ma di sicuro perdere anche tutte le foto di famiglia di sicuro non farà piacere).

L’unica soluzione a questa visione estrema di pessimismo (e che Vi auguro non accada mai) è quella di archiviare i Vostri files anche online (si ho detto ANCHE… gli HDD sulla scrivania sono così belli 😊 ).

I Servizi Cloud che ho scelto sono 4 e sono:

Ognuno di essi ha delle caratteristiche diverse che cercherò di spiegare brevemente:

Flickr:

Consente di caricare fino a 1000 foto o video gratis in alta risoluzione, poi ci sono i piani a pagamento (ca. 53€/anno con spazio illimitato).

Canon Irista:

15GB gratis poi ca. 83€/anno per 500GB.

Google Photo:

spazio gratuito illimitato di foto (solo JPG da 16 MP) e video (solo 1080p HD).

Amazon Photo:

spazio gratuito illimitato per le foto (anche files RAW) e 5GB gratis per i video (36€/anno ma con incluso anche i vantaggi di Amazon Prime e Prime Video).

Ovviamente ciascuno di essi è disponibile anche via App per smartphone!

A conti fatti, secondo me, il più conveniente è ovviamente Amazon Photo con i suoi 36€/anno ed i numerosi servizi inclusi seguito da Google Photo che anche se ha il “vizio” di ridurre la risoluzione fino a 16MP è pur sempre gratis ed illimitato!

Nulla ci vieta di usarli entrambi: Amazon per le foto e Google per i video (magari accompagnati da una bella connessione internet veloce).

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici! Grazie.


Cristian